Prostitute nel mondo: ecco dove è legale battere, senza fare la fine di Berlusconi e Ruby

Scritto da: -

prostituzione Small.jpg

Sebbene le cronache italiane di Silvio e Ruby inducano a credere che la prostituzione (qui eloquenti dati sugli aspetti più torbidi) sia un reato, l’Italia appartiene ai paesi dove la prostituzione non è considerata reato - almeno la prostituzione intesa come rapporto sessuale in cambio di denaro o altri favori.

Per la cronaca, sono altri i paesi al mondo che vietano tassativamente la prostituzione, dall’Africa al Medio Oriente, alla Cina e alla Russia - inclusi gli Usa.  

L’infografica è interattiva ed è attivabile cliccando qui

prostituzione Full.jpg

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!